Spazio Adolescenti – Sportello AMICO

adolescenzaSei un adolescente? Ti rendi conto che stai attraversando un periodo difficile? La scuola? Gli amici? La famiglia? Vivi un disagio, un momento critico che ti sembra di non poter superare?

A volte il vero problema è non sapere quale sia il problema reale! Insieme ad una persona esperta, può essere più facile riconoscerlo e affrontarlo.

Non sai da dove iniziare?

Questo è lo spazio che fa per te, puoi parlare con una psicologa delle tue difficoltà, dove puoi trovare ascolto e supporto.

È uno spazio in cui puoi chiarirti le idee su alcuni argomenti che ti creano disagi, angosce e problemi… o semplicemente perché stai affrontando un periodo molto delicato della tua vita.

Sportello AMICO adolescenza

Ricorda…

L’adolescenza è un periodo della vita molto complesso in cui si è alla ricerca di ciò che si è e soprattutto di chi si è.

Gli adolescenti sono alla costante ricerca della propria identità in ogni contesto e situazione, negoziando quotidianamente se stessi.

È un momento di sperimentazione e di ricerca, a volte si supera anche il proprio limite senza pensare alle conseguenze.

A volte questo periodo è accompagnato da angosce, dubbi incertezze e lo  vuole essere una risorsa gratuita e con libero accesso per tutti quei ragazzi e ragazze che vorrebbero parlare, chiarirsi delle idee e confrontarsi con una persona adulta che può fungere da guida senza dare alcun giudizio, in un contesto protetto.

ADOLESCENZA: L’ETA’ DIFFICILE Il periodo più importante e complesso della vita

di marcotabellione3.fwy.16 (Medie Superiori) scritto il 23.04.17 di Sausan Tannous (Classe Prima C)

“Adolescenza: età nella quale si ha il massimo sviluppo fisico e si passa dall’infanzia all’età adulta”. Ma l’adolescenza non è solo questo, l’adolescenza è il periodo più importante di ogni ragazzo e ragazza, quel periodo in cui capisci veramente chi sei, cosa vuoi fare, chi vuoi diventare ma soprattutto chi vuoi essere.

E’ questo il punto cruciale dell’argomento: CHI VUOI ESSERE?!

Il periodo dell’adolescenza non è così spensierato come tutti credono, perché è proprio in quel momento che si affronta un passaggio fondamentale, quello da essere bambini a diventare adulti, il cambiamento è quasi traumatico, certo improvviso, durante il quale ci si pongono tantissime domande e a volte si trovano delle risposte, a volte no. Ma è anche quella fase di vita dove ogni giorno c’è una novità e ogni giorno c’è qualcosa da scoprire, da esplorare e capire. Durante il periodo adolescenziale tutti i ragazzi affrontano il passaggio alle scuole superiori, un percorso che li aiuterà a conoscersi e progettare il loro futuro, fare nuove amicizie, capire i propri limiti, a volte sentirsi inutili, incapaci. E’ il periodo nel quale ci si innamora, si sentono le farfalle nello stomaco, ma non sempre si viene automaticamente capiti e ricambiati e così si sta male, ci si chiede perché, senza mai trovare una risposta che riesca a compensare la sofferenza.

L’adolescenza è anche il periodo nel quale si possono intraprendere brutte strade, si possono assumere comportamenti a rischio, quelli che poi possono cambiare definitivamente la vita, quelli dai cui a volte è difficile uscire. Tutto ciò perché ci si sente forti, superiori, coraggiosi agli occhi degli altri, e si rischiano gesti pericolosi o proibiti.

L’adolescenza è anche il periodo nel quale non si è mai d’accordo con il punto di vista dei genitori, i quali genitori sembrano sempre contro di noi, non fanno fare mai quello che piace, quello che diverte. A volte si tende a non sopportare più tutto ciò che ci circonda, si vorrebbe mollare, fuggire dalla realtà, perché non corrisponde a ciò che si vuole, e la si fugge. Ma in alcuni momenti di totale sconforto è fondamentale capire quanto i genitori siano importanti, perché di loro ci si può sempre fidare.

E’ il periodo nel quale può non piacere il proprio corpo, ci si vede brutti anche nei confronti degli altri, si vorrebbe cambiare, si vorrebbe essere qualcun altro, si vorrebbe vivere in un altro posto dove nessuno ti conosce e ti giudica solo dal tuo aspetto fisico e non da quello che sei realmente. Fin quando poi ci si capisce e ci si accetta per quello che si è, con tutti i propri pregi e difetti.

E’ il periodo nel quale si può essere esclusi, emarginati, non solo dagli altri ma anche da noi stessi e questo perché ci si espone sempre di più ai giudizi dei coetanei, che valutano in base all’aspetto fisico, l’intelligenza e l’attrazione fisica; questo risulta stressante e frustrante nel caso in cui queste abilità non fossero all’altezza dei coetanei. A volte si tende a cambiare, ad essere come vogliono gli altri, a seguire le mode, ad assumere atteggiamenti che non fanno parte del proprio modo di essere, solo per essere inclusi, per sentirsi partecipi di quello che succede.

E’ il periodo nel quale si affrontano le prime ribellioni con amici, parenti, professori, genitori, questo perché ci si sente come imprigionati, per gli impegni scolastici, i genitori che pretendono sempre di più e sono iperprotettivi nei nostri confronti.

E’ il periodo nel quale si instaurano le amicizie, quelle vere, quelle che dureranno per sempre e che nessuno e niente potrà mai distruggere, anche perché nell’adolescenza si ha un grande bisogno di parlare, di sfogarsi, di trovare conforto e comprensione e nessuno meglio dei propri migliori amici riesce a farlo.

E’ il periodo dove si litiga con gli amici, quelli veri, perché si tende ad allontanarsi da loro per stare con altre persone, quelle a cui non importa nulla di te, che non ti chiedono mai come stai, cosa ti succede.

E’ il periodo infine nel quale si ha voglia di crescere in fretta, di diventare grandi così da essere indipendenti e fare tutto ciò che adesso ci viene proibito, senza capire che è bello godersi ogni istante, ogni anno, ogni momento perché poi non ritorna più.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioni

Telegram
WhatsApp

Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function 'require_page' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.icaro-psicoedu.it/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 303